COACHING

PRENOTA ORA A NOSTRE SPESEuna consulenza di 30 minuti per scoprire di più

Vuoi scoprire come migliorare dell’88% le tue performance professionali?

Probabilmente non conosci i benefici delle coaching oppure non conosci come funziona e vorresti saperne di più.

Iniziamo con elencare i primi 12 motivi per cui oggi dovresti affidarti alle coaching per crescere professionalmente.

  • OBIETTIVI

    Raggiungerai più velocemente gli obiettivi prefissati.

  • MINDSET

    Acquisirai un metodo di crescita professionale.

  • PERFORMANCE

    Migliorerai le tue performance professionali.

  • TEMPO

    Avrai più tempo da dedicare alla tua vita.

  • SICUREZZA

    Rafforzerai la tua sicurezza.

  • AUTOSTIMA

    Implementerai la tua autostima.

  • GUIDA E SUPPORTO

    Riceverai supporto continuo dal coach.

  • ENTUSIASMO

    Acquisirai nuovo entusiasmo.

  • CONTROLLO

    Migliorerai la tua capacità di controllo.

  • SODDISFAZIONE

    Accrescerai la tua soddisfazione professionale.

  • APPAGAMENTO

    Arricchirai a tua vita.

  • SFIDA

    Sarai predisposto/a per la prossima sfida!

«Nessuno può insegnare qualcosa a un altro uomo.
Può solo aiutarlo a tirare fuori qualcosa che ha già dentro di sé.»
Galileo Galilei

arch. Alberto Parodi

Se ti stai domandando cos’è il coaching o in che modo può migliorare la tua attività professionale, allora prosegui in questa lettura. Ne conoscerai presto i benefici.

arch. Alberto Parodi Founder & CEO ArchitettoClub
shadow-ornament
arch. Emanuel Panizzolo

Alberto è una persona piena di INPUT, apre gli occhi come nessun altro con orizzonti che pensavo non esistessero, capacitivo e pieno di risposte focalizzate che fanno riflettere fin da subito. COMPLIMENTI!

arch. Emanuel Panizzolo Architetti Interni Padova
arch. Mirko Zonta

ArchitettoClub offre molti spunti per poter migliorare e/o implementare la propria attività professionale. Le sessioni one to one in videocall con Alberto permettono di approfondire quegli aspetti legati al marketing, alla gestione ed individuazione del cliente target, alla tipologia di offerta professionale specifica, che risultano spesso tralasciati da noi professionisti.
Grazie ai numerosi suggerimenti ricevuti, il mio studio Loft_Lab Architettura ha riscontrato una crescita sia nell’acquisizione di nuovi clienti sia nella conoscenza di nuove tecniche, elevando l’attività ad un grado più elevato di specializzazione.

arch. Mirko Zonta Loft_Lab Architettura
arch. Lorenzo Guarnieri

Ho conosciuto Alberto Parodi per caso, in un momento estremamente difficile per me. E’ una persona estremamente positiva ed efficiente che è riuscita solo con la prima videocall a trasmettermi la sua grande intraprendenza, migliorando sin da subito la qualità del mio lavoro.
Mi occupo di acustica e da quel momento le richieste di lavoro sono aumentate. Non immagino quando inizierò il percorso di coaching vero e proprio!

arch. Lorenzo Guarnieri Architettura per l'Acustica

Coaching è essenzialmente la relazione umana che si instaura tra due individui.

Questa relazione nasce da un desiderio specifico: il desiderio di un singolo individuo di elevare le proprie capacità.
Affinché questo passo venga compiuto, si presenteranno due scelte:

  • INDIVIDUALE

    Compiere un percorso di crescita in forma autodidatta (strada più lunga, sistema inefficiente, risultati non garantiti).

  • COACHING

    Farsi guidare da chi conosce già il metodo per ottenere questi risultati (strada più breve, sistema efficiente, risultati misurabili).

arch. Silvia Turno

Conoscevo Alberto come amico e collega architetto, ma non come business coach! Già nella mia primissima sessione di coaching mi ha fornito preziosi spunti di riflessione sugli aspetti della mia attività professionale che più prediligo ma che non volevo vedere chiaramente. Grazie al suo supporto, ho assunto consapevolezza dei miei obiettivi e degli strumenti che posseggo per raggiungerli rapidamente. E siamo ancora all’inizio!

arch. Silvia Turno Silvia Turno Architetto
arch. Roberto Dellavalle

Alberto è abile e coinvolgente nel focalizzare l’attenzione sulle criticità sempre più marcate presenti nella professione di architetto. Differenziazione e comunicazione sono i concetti che più ho condiviso e che sto applicando alla mia attività professionale.
Impossibile non apprezzare il percorso individuato da Alberto con ArchitettoClub.

arch. Roberto Dellavalle ARCHITEAM "green" STUDIO

Coaching è dunque la relazione umana che si instaura tra il coach e il coachee.

All’interno di essa, il coach (dall’inglese medio: “coche“, con significato di ”carrozza“) costituirà il vettore principale che condurrà il coachee (inteso come colui che viene traghettato) verso gli obiettivi identificati.

In tal senso, il coach è un facilitatore.
Il suo compito è quello di definire per mezzo del coaching un progetto di crescita metodologico al servizio del coachee, che gli consenta di esprimere il suo potenziale nella sua forma di massima soddisfazione per il raggiungimento degli obiettivi identificati.

Affinché questo processo abbia luogo, il coaching deve fondarsi sul presupposto di stima e fiducia reciproca tra il coach e il coachee.

Secondo un noto studio condotto nel 2001 dal International Personnel Management Association (IPMA) i programmi di formazione comportano solo un incremento della produttività del 22%, mentre se abbinato al coaching la produttività può raggiungere una percentuale dell’88%.

Questo è il motivo per cui il coaching è una metodologia applicata in tutti i campi di crescita personale e professionale, fino ai rami aziendali.

Infatti una ricerca pubblicata nel 2002 dal Chartered Management Institute and Campaign for Learning denominata "Coaching at Work" testimonia che il 96% dei manager pensa che il coaching dovrebbe essere messo a disposizione di ogni dipendente, prescindendo dal grado di anzianità.

In ragione della materia di crescita da sviluppare, possono identificarsi alcune diramazioni del coaching. Principalmente possiamo individuare:

  • life coaching: per il miglioramento personale;
  • business coaching: per il miglioramento professionale;
  • executive coaching: per il miglioramento professionale in un contesto aziendale;
  • sport coaching: per il miglioramento professionale in ambito sportivo.

All’interno di ArchitettoClub verranno eseguite principalmente sessioni di business coaching.

In particolare, possiamo distinguere due modalità di lavoro:

  • modalità one-to-one

    Sessioni con il coach e un solo coachee.

  • modalità team coaching

    Sessioni con il coach e un gruppo di lavoro.

arch. Fulvio Miatello

La situazione lavorativa e professionale ha subito da alcuni anni una forte contrazione. La crisi ha portato a ripensare il mondo del lavoro, ed in particolare quello delle libere professioni.
La mia lunga esperienza professionale, basata su conoscenze personali ed il passaparola, si è necessariamente ridimensionata, e, mio malgrado, mi sono trovato a combattere con ‘colleghi’ che adottano il massimo ribasso per ottenere lavori.
Ho avuto poi l’opportunità di conoscere Alberto Parodi (fondatore di ArchitettoClub), e ho scoperto una realtà a me sconosciuta, una nuova prospettiva che ritengo di consigliare in modo particolare a chi si affaccia al mondo delle professioni e a chi ne è rimasto deluso.

arch. Fulvio Miatello HNArchitetti
arch. Elisabetta Canevello

Conoscere ArchitettoClub mi ha offerto la possibilità di acquisire nuovi strumenti per aprirmi ad una più vasta committenza, di approfondire tematiche legate alla gestione della professionalità che con difficoltà si riescono a curare e approfondire nel complesso e articolato mondo della professione. Oltre ad essere un architetto con specialità nel Restauro dei Monumenti, sono anche mamma!…e qui il supporto di ArchitettoClub diventa ancora di più fondamentale! Consigliatissimo!

arch. Elisabetta Canevello Studio M.E. Canevello

In quest’ultimo caso, infatti, se lo studio professionale viene condiviso con soci ed associati, è sconsigliabile l’approccio one-to-one. Si ritiene funzionale passare alla modalità di team coaching affinché venga coinvolto l’intero nucleo produttivo della struttura professionale.

Le sessioni di business coaching possono essere eseguite indistintamente in due successive modalità di interazione:

  • on-line (per mezzo internet):

    E’ sufficiente un account Skype. La sessione di coaching verrà eseguità in modalità video chiamata.

  • off-line (dal vivo):

    Verrete raggiunti direttamente presso il vostro recapito.

arch. Elisa Coriani

“Il mondo del “coaching” in architettura alla portata di un click. Esperienza oggettivamente positiva grazie all’entusiasmo, professionalità e preparazione del relatore che sento di consigliare a tutti i colleghi.”

arch. Elisa Coriani DaelDesign
arch. Maurizio Baccan

Dopo la conoscenza di Alberto e di ArchitettoClub ho capito che per continuare a svolgere la professione in maniera proficua bisogna pensare più da manager che da architetti. I suoi consigli, anche confrontandomi con altri colleghi, sono veramente indispensabili per pianificare una strategia d’azione ed “aggredire” il mercato.

arch. Maurizio Baccan Maurizio Baccan Architetto
shadow-ornament

SCEGLI LA COACHING PIÙ ADATTA PER TE

(*) Puoi richiedere di effettuare il pagamento per mezzo bonifico bancario inviando una email a info@architettoclub.it

(**) Alla voce "documentazione" si intende tutto il materiale trattato e prodotto in sede di coaching. Esso  comprende: l'intera whiteboard del relatore, documenti, immagini (screenshots), files, link e quant'altro ad essa funzionale.

(***) Alla voce "registrazione" si intende la registrazione integrale della business coaching. In protocollo operativo standard di ArchitettoClub prevede che venga registrata solo la componente audio affinché tu possa riascoltarla successivamente. Solo su esplicita richiesta e senza alcun costo aggiuntivo puoi richiedere che la registrazione comprenda anche la componente video. In tal caso il file che ti invieremo al termine della coaching avrà dimensioni sensibilmente maggiori.

PRESTA ATTENZIONE!

Il protocollo operativo di ArchitettoClub, prevede la possibilità di ricevere una consulenza telefonica gratuita di 30 minuti per valutare preventivamente la fattibilità dei Tuoi obiettivi professionali in funzione dei principali asset di tempo e risorse finanziarie.

shadow-ornament
PRENOTA ORA A NOSTRE SPESEuna consulenza di 30 minuti per scoprire di più

LEGGI QUI SOTTO TUTTI I TERMINI E LE CONDIZIONI.

VOGLIO CHE TU SIA ADEGUATAMENTE INFORMATO SU TUTTO.

MOSTRA I TERMINI E LE CONDIZIONI +
  1. Le sessioni di coaching avvengono per mezzo del servizio gratuito di Skype pertanto dovrai disporre di un dispositivo mobile (escluso smartphone) o fisso (personal computer) dotato di webcam, sistema audio (altoparlanti o cuffie) e vocale (microfono o cuffie con microfono incorporato).
    Qualora non conoscessi il servizio di Skype per effettuare chiamate e video chiamate gratuite per mezzo della rete internet, ti rimandiamo al sito http://skype.com per registrarti gratuitamente e ricevere tutte le informazioni necessarie.
  2. Indipendentemente dalla tipologia di coaching prescelta (Entry, Professional, Business), dovrai eseguire la tua sessione entro e non oltre i successivi 30 giorni a decorrere dalla data di accredito, pena il decadimento dell'offerta sottoscritta. In tal caso, a partire dal trentunesimo giorno, per eseguire la sessione di business coaching sarà necessario integrare il versamento eseguito adeguandolo all'importo standard della tipologia di coaching già sottoscritta.
  3. Ogni sessione di coaching sarà regolarmente fatturata e potrai inserirla tra le fatture passive dell’anno fiscale in corso. Il costo di ogni singola sessione di coaching include gli oneri di legge.
    Dopo aver sottoscritto la tua sessione di business coaching ti invitiamo a comunicarci entro i successivi 14 giorni i tuoi estremi fiscali inviando una email a info@architettoclub.it al fine di ricevere una regolare fattura proforma all’indirizzo email che hai fornito. In relazione ai versamenti effettuati per l’anno fiscale in corso, riceverai inoltre a nostre spese la fattura cartacea in originale comprensiva di Imposta di Bollo inviata per posta ordinaria.
  4. Su espressa richiesta e per qualunque tipologia di coaching, può essere eseguito il versamento per mezzo bonifico bancario. In tal caso sarà sufficiente inviare una email ad  info@architettoclub.it per richiedere gli estremi fiscali.
  5. Alberto Parodi e ArchitettoClub si riservano la facoltà di interrompere anzitempo la sessione di business coaching che hai sottoscritto e di rimborsarti integralmente l’importo del versamento, se nel corso della sessione non rispettassi le indicazioni fornite in sede di coaching a pregiudizio dei risultati conseguibili.
  6. E' tassativamente vietato registrare le sessioni di business coaching, pena l'immediata interruzione della sessione e il risarcimento dell'importo versato. Qualora sottoscrivessi la tipologia BUSINESS, sarà direttamente Alberto Parodi o ArchitettoClub a fornirti la registrazione della sessione effettuata unitamente a tutto il materiale trattato in sede di coaching (immagini, allegati, link, screenshots della whiteboard del relatore).
  7. Ogni argomento trattato durante le sessioni business coaching riveste carattere di massima riservatezza ed è sottoposto bilateralmente a segreto professionale. In caso di violazione ci riserviamo la facoltà di adire per vie legali presso il Foro competente del Comune di Genova.
  8. Se senti la necessità di ulteriori precisazioni che non trovi soddisfatte in questa pagina puoi scrivere liberamente a info@architettoclub.it prima della sottoscrizione del programma prescelto.

SCOPRI TUTTE LE RECENSIONI DELLE COACHING

CLICCA QUI PER LEGGERE LE RECENSIONI RICEVUTE +

RECENSIONI PUBBLICATE LIBERAMENTE SULLA PAGINA FB DI ARCHITETTOCLUB.

In relazioni alle tue impostazioni sulla privacy, il numero dei feedback che potrai leggere può variare.